Nata nel 1949, Asics deriva dall’acronimo delle parole “Anima Sana In Corpore Sano” e con l’avvio del 2021 il brand ha deciso di
mettere la sua filosofia alla base di un progetto di ricerca volto a rifocalizzare la marca sul suo fine ultimo.
L’intento è di dare una solida base all’idea che lo sport abbia un potere trasformativo non solo sul corpo ma anche sullo spirito. La ricerca utilizzerà sofisticate tecniche biometriche, in collaborazione con la società di neuroinformatica Emotiv, per catturare l’impatto dello sport sulla mente su un campione di centinaia di partecipanti in tutto il mondo.

Come anteprima, Asics ha condotto uno studio di fattibilità iniziale coinvolgendo un gruppo di atleti professionisti, inclusa la campionessa britannica di corsa e triathlon Beth Potter, e atleti dilettanti come gruppo di controllo. Lo studio, svolto sotto la supervisione del dottor Brendon Stubbs, ricercatore del King’s College di Londra, ha misurato una serie di percorsi cerebrali noti per influenzare gli elementi emotivi e cognitivi del benessere mentale.

Si è scoperto che dopo un breve periodo di attività fisica, gli atleti dilettanti hanno sperimentato un miglioramento emotivo generale, incluso un miglioramento fino al 29% nella loro capacità di far fronte allo stress e un aumento fino al 18% nei loro livelli di rilassamento. Hanno anche riportato un calo significativo delle emozioni negative come la frustrazione ed erano fino al 28% meno inclini a prendere decisioni avventate e reagire negativamente a sfide o interruzioni.

Riguardo i percorsi cerebrali associati alle prestazioni cognitive, gli atleti dilettanti hanno dimostrato di nuovo un significativo miglioramento dopo una breve pratica sportiva. Si è visto

  • un aumento fino al 26% della velocità di elaborazione del cervello,
  • un miglioramento fino al 21% della memoria
  • una riduzione fino al 58% dei livelli di stress cognitivo e sintomi sono ansia, smemoratezza e disorganizzazione.

Sia i miglioramenti emotivi che cognitivi erano maggiori tra gli atleti di tutti i giorni che tra gli atleti d’élite.

A seguito di questo studio di fattibilità, Asics continuerà a condurre l’esperimento sia con gli atleti dilettanti che gli atleti d’élite.

I risultati verranno utilizzati per sviluppare innovazioni future volte a potenziare i benefici mentali dello sport e dell’esercizio per atleti di tutti i livelli.